Notizie :: Farmacia Rossi - Vedano Olona (VA)

Notizie

La primavera e la rinite allergica

Con l'arrivo della primavera è già tempo di rinite allergica. A soffrire di questo disturbo, una patologia infiammatoria della mucosa nasale, è un italiano su sei, prevalentemente giovani donne di età compresa tra i 15 ed i 30 anni che nel 20 per cento dei casi hanno fattori ereditari allergici. Spesso chi ha la rinite allergica - spiegano gli esperti - non la considera una vera e propria malattia, facendo autodiagnosi e automedicazione: solo un paziente su tre si presenta dal medico, ma quando i sintomi di cui soffre sono giudicati intollerabili. «Arrivare ad una corretta diagnosi di rinite allergica non è difficile» spiega invece il professor Angelo Camaioni, Presidente della Società italiana di otorinolaringoiatria «le figure a cui il paziente è invitato a rivolgersi sono in prima battuta il medico di medicina, poi allergologo, pneumologo e otorinolaringoiatra». «I reparti di otorinolaringoiatria in Italia possono fornire un presidio di grande utilità per il paziente» prosegue «la nostra visita può anche verificare la presenza di altre malattie correlate, come otiti, poliposi nasale, rinosinusiti, disturbi del sonno e la sindrome rinobronchiale». Questa patologia, inoltre, comportando in genere sintomi intensi a carico degli occhi e del naso peggiora nettamente la qualità di vita, compromettendo la capacità di studio, di lavoro, di pratica dell'attività sportiva. (AN

| Webdesign: Fulcri Srl | Partita Iva: 02102360126